Follow by Email

venerdì 7 giugno 2013

Non è un paese per vecchi … ma manco per giovani … !

Quanto ho combattuto con me stesso , quanto non avrei voluto scrivere questo post ,chissà se e  quanto mi pentirò di averlo fatto , così a getto la risposta non può che essere la seguente :”tanto quanto sono disgustato da alcune cose che vedo” ...
Da quando ho iniziato a scrivere la paura più grande è stata quella di  cadere nella retorica,  nel qualunquismo , nel populismo o nella demagogia.
Con questo post mi supererò e supererò  ogni mia paura,sarò  populista fino a sollevare le masse ( … esagerato … ), voglia cadere nella più bieca retorica , nel più squallido qualunquismo e nella più becera demagogia , e tutto questo perché … quando ce vo’ ce vo’ !!

venerdì 17 maggio 2013

Mano nella mano !

Ancora una volta grazie  a tutti gli amici che mi esortano a scrivere. A volte però  lo spirito  non è dei migliori e non vorrei correre il rischio di annoiare o , peggio ancora intristire.
Poi ci sono attimi che vale la pena raccontare .
Come ho avuto modo di dire in passato considero  la vita la somma di tanti attimi. Ci sono quelli da ricordare  ed è per questo che con un clic li immortaliamo e li portiamo con noi per sempre.

martedì 12 marzo 2013

Meraviglioso

E' vero credetemi è accaduto
di notte su di un ponte
guardando l'acqua scura
con la dannata voglia
di fare un tuffo giù …
…. Meraviglioso … !
E mi ritorna in mente ancora una volta George Baieley , che da quel ponte si affaccia pronto a  lanciarsi fino a quando non si trova dover  scegliere tra  rinunciare alla propria vita o salvare quella di un altro.
Non esita e viene premiato . L’altro, quello che salva, e’ un Angelo mandato in terra proprio per salvare lui, e così sarà.

giovedì 28 febbraio 2013

Onestà . Dal cassetto dei valori

L'onestà indica la qualità umana di agire e comunicare in maniera sincera, leale e trasparente, in base a principi morali ritenuti universalmente validi. Questo comporta l'astenersi da azioni riprovevoli nei confronti del prossimo, sia in modo assoluto, sia in rapporto alla propria condizione, alla professione che si esercita ed all'ambiente in cui si vive.
Ho cercato più di una definizione che  potesse riassumere al meglio il significato di onestà, alla fine ho deciso per quella sopra riportata ( Wikipedia ) per 2 motivi, il primo e’ legato all’estensione data  al termine stesso  che , normalmente, viene abbinato al mero reato materiale punibile penalmente ; il secondo e’ molto più personale ed e’ dovuto all’aver trovato in questa definizione un termine a me molto caro : “Principio” ...

giovedì 21 febbraio 2013

Il cassetto della poesia. Pedro Salinas. "A te si arriva"

A te si arriva solo attraverso di te.
Ti aspetto.
Io certo so dove sono,
la mia città, la strada, il nome
con cui tutti mi chiamano.
Ma non so dove sono stato con te.
Lì mi hai portato tu.
Come potevo imparare  il cammino
se non guardavo altro che te,
se il cammino erano i tuoi passi,
e il suo termine, l'istante che tu ti fermasti?
Cosa ancora poteva esserci ...

lunedì 18 febbraio 2013

Diritti e Doveri

Settimana importante argomento scottante.
Come è ormai  noto a tutti mio figlio  ha compiuto 18 anni, ed essendo ora maturo ed entrato  a far parte dei maggiorenni (solo dal punto di vista anagrafico … non scherziamo … tranquillo Matte’…)   ha ora  in carico, come tutti noi,  una serie di diritti e doveri  dei quali  godere ad ai quali far fronte.

La settimana è quella che è, ed i primi esempi che mi vengono non possono che essere di natura sociale e politica. Ad esempio avrà  infatti tutti i diritti sanciti dalla costituzione italiana , il primo articolo della quale ricordo, se mai ce ne fosse bisogno, cita quanto segue :
“ L'Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro. La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione” ...

mercoledì 13 febbraio 2013

Dialaogo tra mente e cuore . Il cassetto della poesia .

Dopo qualche tempo era ora di riaprire questo cassetto. Aspettavo forse la giusta occasione e quando  mi sono,casualmente,imbattuto  nella poesia che voglio condividere ho subito pensato che fosse il momento buono.
Ho trovato straordinario come sia stato rappresentato l'eterno conflitto tra la ragione e il sentimento , l'intensita' di come la prima voglia sovrastare  la seconda , la forza delle convinzioni che vengono pero' annullate dalla voglia d'amore  senza " proferir parola ".
La seconda cosa che mi ha colpito e' lo stile di scrittura, al primo impatto ho pensato fosse  una poesia del 1200/1300 ,il dolce stil nuovo ,poteva essere tanto  Cavalcanti  quanto  Guinizzelli che non addirittura il primo Dante Alighieri  .